Nuovi adempimenti telematici: “Comunicazione Dati Liquidazione IVA e Comunicazione Dati Fatture”

Nell’ ambito dell’Imposta sul Valore Aggiunto, con riferimento alle operazioni effettuate dall’ 1.1.2017, sono previsti nuovi invii telematici in relazione alle operazioni effettuate.
Tali nuovi adempimenti sono stati previsti da due distinte normative: il D.Lgs. 127/2015 (decreto sulla fatturazione elettronica B2B) ed il D.L. 193/2016 “Milleproroghe”.

1) Il D.Lgs. 127/2015, con riferimento alle operazioni effettuate dall’1.1.2017, prevede esclusivamente a seguito di “opzione” (entro il 31.03.2017) l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate dei dati delle fatture emesse / ricevute / bollette doganali e delle relative note di variazione.
2) Il D.L. 193/2016 ha modificato il DL n. 78/2010 prevedendo i seguenti obblighi:

  • A. Comunicazioni Dati Fatture emesse e ricevute  trasmissione telematica trimestrale dei dati delle fatture emesse e di quelle ricevute (o, meglio, registrate);
  • B. Comunicazioni Liquidazioni periodiche IVA  invio telematico trimestrale delle liquidazioni IVA periodiche.

I tracciati relativi agli adempimenti 1) e 2-A) sono i medesimi e per entrambi i regimi sono obbligatori……..

Lascia un commento

Errore! Email non valida